« Il Club Alpino Italiano, [...], ha per scopo l'alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, [...], e la difesa del loro ambiente naturale. »
Art.1 dello Statuto Generale

Scheda Tecnica

Monte Fara *** RINVIATA ***
Prealpi Carniche
 
Data : 17/11/2019
Partenza: 07:30
Tipo: Camminainverno
Dislivello: 700 m
Difficoltà: E
Tempo: 4,15 ore
Direttori di escursione: Fabrizio Desio
Trasporto: mezzi propri


* * * * * L'escursione è RINVIATA a data da definire, causa maltempo * * * * *


Il percorso inizia dal parcheggio dopo Bosplans, poco dopo incontriamo il sentiero Cai n.983. Seguendolo ci inoltriamo in una fitta faggeta che abbandoneremo solamente poco prima di raggiungere la vetta. Giunti alla forcella La Croce (756 m), il sentiero si divide. Continuare mantenendo la destra, da qui il sentiero si fa più ripido.
Lungo la salita non mancano le occasioni per godere di ampie viste panoramiche. Percorrendo il crinale del monte porre attenzione al versante sul lato sinistro del sentiero, dove il sentiero attraversa un breve tratto di affioramenti rocciosi.
Giunti in vetta al Monte Fara (1342 m), si ha una bella vista panoramica verso la pianura friulana fino al mare, il gruppo del Raut e del Resettum, il gruppo del Cavallo e del Col Nudo e sulle lontane Alpi Giulie e Alpi Carniche.
Per la discesa si percorre brevemente a ritroso il sentiero che ci ha condotto in vetta, mantenersi sulla sinistra costeggiando la faggeta fino a incontrare una evidente segnalazione su un sasso. Si abbandona il sentiero n.983 e si prosegue a destra entrando nuovamente nel bosco. Si seguono le evidenti tracce fino a raggiungere la casera del Monte Fara. Il ritorno avverrà per la stessa via dell’andata.

Dati tecnici
Partenza: ore 7.30 sede CAI
Inizio escursione: ore 9.00
Quota massima: 1342 m
Difficoltà: E
Dislivello: 700 m
Cartografia: Tabacco Nr. 20
Durata complessiva: ore 4,15
Responsabili: Desio Fabrizio cell. 347 3896595
Trasporto: mezzi propri