« Il Club Alpino Italiano, [...], ha per scopo l'alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, [...], e la difesa del loro ambiente naturale. »
Art.1 dello Statuto Generale

Camminainverno

Dopo la stagione estiva, molti desiderano continuare a camminare in montagna, senza dover indossare per forza gli sci. Il Camminainverno nasce per soddisfare questa esigenza, tuttavia, anche gli sciatori possono partecipare e trarre profitto per la propria preparazione in attesa della neve. L’ambiente autunnale, soprattutto se illuminato dal sole, offre colori e scenari incomparabili, nonostante la brevità delle giornate. Il terreno d’azione è rappresentato quasi sempre dalle Prealpi friulane e venete, gruppi montuosi poco frequentati d’estate. Gli itinerari, date le caratteristiche della stagione, si svolgono sempre a quote mediamente basse, sono facili e non molto lunghi. Nei mesi di gennaio e febbraio il Camminainverno è sospeso, dato che molti escursionisti preferiscono cimentarsi con le ciaspe, godendo degli scenari innevati che in precedenza erano esclusivo appannaggio degli sciatori. Alle porte della primavera il Camminainverno riprende con le ultime escursioni e si chiude con la simpatica cena di fine attività. L’abbigliamento da utilizzare deve essere adeguato alle condizioni climatiche invernali e alla possibilità di trovare tratti di terreno innevato o ghiacciato. E’ bene munirsi quindi di capi di vestiario e calzature idonei, inoltre può essere utile un paio di ramponcini.

Escursioni Camminainverno



Attività effettuate


17/12/2017
Museo e trincee della Grande Guerra

03/12/2017
Erto

19/11/2017
Prealpi Bellunesi

12/11/2017
Piancavallo

23/04/2017
Dolomiti di Zoldo

02/04/2017
Corso dello Judrio

05/03/2017
Val Tagliamento

18/12/2016
Massiccio del Grappa

04/12/2016
Dolomiti Sinistra Piave

20/11/2016
Valle di San Lucano - Taibon Agordino

06/11/2016
Carso Sloveno